Ridarella

riderella
[ri-de-rèl-la] o ridarella
s.f.

fam. Voglia di ridere continuata o frequente: avere la r.esser preso dalla r.

Quelle situazioni in cui attacchi a ridere con un amico e non riesci a fermarti, ma anche quei giorni in cui hai la ridarella di default – senza un particolare motivo (o forse si?) – e gli altri ti vedono ridere cosi, da solo come uno scemo. Oggi mi sento così, nonostante i 1000 giri da fare, i soldi da spendere, il freddo polare. Mi scappa da ridere e basta!

Cosa aspetti, condividi!

Altre illustrazioni

Grafica

illustrazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi